Chi siamo

Senza pretese, ma con molte aspettative. Questo sito nasce così, dalla passione che ti fa credere di fare una cosa importante, ma senza l'ambizione di suscitare il polverone che cambierà il mondo. Mangiare è una cosa bella; bere altrettanto. Se mangi e bevi bene è ancora meglio. Però, l'idea di fondo di “diterraedimare” è un'altra....

Scrivi alla redazione

Abbiamo bisogno delle vostre idee. Per richieste, suggerimenti, proposte, contattateci.

Ultimi commenti

Carlo Varchetta

Complimenti per l'editoriale da L'alimentazione oggi

Carlo Varchetta

Ottimo cocktail e ottimo articolo! da Un Mojito come si deve

I più visti

Leggenda della Madonna del Tindari e la nascita dei Laghetti di Marinello

Una striscia di sabbia, in mezzo al mare che racchiude miracoli e leggende.
Pubblicato il 08/09/2015

"Quannu zappi e quannu puti non c'è nè cumpari nè niputi . Quannu è tempu i Vinnignari tutti niputi e tutti cumpari! "

Quando è tempo di zappare e di potare non c'è né nipote né compare. Quando è tempo di vendemmia...tutti nipoti e tutti compari.

La "Notte dei Desideri" tra astronomia e magia

Tra tradizioni, astronomia e storia, tutti con gli occhi rivolti al cielo, per cogliere le piogge di meteore che sfrecciano nella volta stellare. In fin dei conti, la notte delle stelle cadenti non è una notte come tante…è una notte speciale, la "notte dei desideri" alla quale bambini, giovani e meno giovani affidano da tempi immemorabili i loro sogni, desideri, speranze, confidando nella magia che tutto può e tutto fa avverare. Il cielo, casa di galassie e di mondi a noi sconosciuti, soprattutto nelle sere più buie e disabitate dalle luci artificiali che provengono dalla città, ci permette di pensare, riflettere, tornare al passato, innamorarsi....

Oggi a colazione... Granita al caffè con panna e brioche!

Se storcete il naso di fronte all'idea di iniziare la vostra giornata con una granita con panna... non avete mai provato la vera granita siciliana!

Caronia alla scoperta della "Cascata Nicoletta"

L’Associazione Naturalistica I Nebrodi organizza per domenica 12 giugno una breve ma intensa avventura nel Torrente Nicoletta.
Pubblicato il 08/06/2016

Un'isola felice dove assaggiare le prelibatezze trevigiane

Le tradizioni della cucina trevigiana in mostra fra le vie di Isola di Pescheria

A partire dal prossimo 8 giugno, nello splendido scenario della Pescheria di Treviso, l’Associazione “Eventi&Cultura”, in collaborazione con la Congrega per il Recupero delle Tradizioni Trevigiane e con il patrocinio del Comune di Treviso, organizza la terza edizione dell’evento “Isola del Gusto”.

Lo scopo è di promuovere i prodotti enogastronomici trevigiani e valorizzare il patrimonio culturale del territorio, cercando nel contempo di animare i più bei luoghi del centro storico di Treviso. L’Isola del Gusto si aprirà venerdì 5 giugno con una suggestiva Cena di Gala, a lume di candela sotto le stelle nell’Isola della Pescheria a Treviso. In questo ambito verrà consegnato il premio “Genius Loci” ad alcuni insigni imprenditori e professionisti distintisi per aver dato lustro alla cultura del territorio, grazie all’innovazione e a particolari opere artistiche, promuovendola nel mondo.

La giornata del sabato 6 giugno sarà invece dedicata alla degustazione libera, con sottofondo musicale live. Raffinate pietanze preparate da cinque ristoratori e un pasticciere e saranno proposte al pubblico per soddisfare i palati più esigenti.

Nella mattinata di domenica 10 giugno, avrà luogo la seconda riedizione della “Corsa dei Camerieri” lungo le vie del centro, recuperando l’antico appuntamento trevigiano degli anni ’50. Il programma continuerà nell’arco della giornata, fino a sera, ancora con degustazioni guidate di prodotti enogastronomici, ittici e di pasticceria sempre nella splendida cornice dell’Isola della Pescheria.

Info: Cristina Scotta - 348 5289099 – email: archscotta@alice.it

Suggeriti dalla redazione

Vivi Brianza

Sei ristoranti del territorio brianzolo uniti per raggiungere l'eccelenza nel cibo, nel servizio e negli ambienti

Ristorante Due Spade

Ambiente stellato a conduzione familiare, con piatti forti quali Baccalà mantecato con patate e olio nuovo, Filetto di maiale, pancetta croccante, funghi porcini e tortino di castagne, Gnocchetti al nero con seppia, colatura di alici e broccoletti Crostatina calda di fichi, cioccolato e sorbetto di mandorle.